Attenzione quando lavate i capelli: questa abitudine li distrugge completamente

I capelli sono una parte del corpo che, se curata, può dare un tocco in più al nostro aspetto. Ma come fare per mantenerli sempre sani e belli?

La salute dei nostri capelli dipende da diversi fattori: l’alimentazione, lo stress, la genetica e anche i prodotti che utilizziamo per la loro cura.

rischi lavaggio capelli
Attenzione a quando lavi i capelli (SnoItalia.it)

Per avere una chioma splendida è importante seguire alcune regole fondamentali.

Lo shampoo e il balsamo giusti

Innanzitutto è importante scegliere uno shampoo adatto al proprio tipo di capello. Se abbiamo i capelli grassi dobbiamo usare uno shampoo seboregolatore; se invece li abbiamo secchi dobbiamo optare per uno shampoo idratante; infine se soffriamo di forfora dobbiamo usare uno shampoo specifico.

Dopo aver lavato i capelli con lo shampoo bisogna applicare il balsamo o il conditioner solo sulle lunghezze e sulle punte evitando accuratamente le radici. Il balsamo serve a districare i nodi e a rendere morbidi ed elastici i capelli.

Frequenza del lavaggio

lavare capelli quando?
Ogni quanto lavare i capelli? (SnoItalia.it)

 

Per quanto riguarda la frequenza con cui lavarsi i capelli non esiste una regola fissa, ma dipende dal tipo di cuoio capelluto che si ha: chi ha il cuoio grasso deve lavarsi spesso mentre chi ce l’ha secco deve evitare di farlo troppo frequentemente.

Tecniche di asciugatura corrette

Un altro consiglio utile è quello di non strofinare mai energicamente le lunghezze dei nostri capelli durante il lavaggio perché si rischia di danneggiarli irrimediabilmente. Meglio tamponarli delicatamente con un asciugamano morbido senza sfregamenti. Per quanto riguarda l’asciugatura bisogna evitare assolutamente di strofinarli energicamente con l’asciugamano perché si rischia di spezzarli: meglio avvolgerlo intorno alla testa come fosse un turbante e lasciarlo agire qualche minuto in modo da assorbire tutta l’acqua in eccesso.

Uso corretto degli strumenti termici

Se poi decidete comunque di utilizzare il phon ricordatevi sempre prima d’applicare un buon prodotto termoprotettivo sui vostri capelli (come per esempio gli oli naturali) che li protegga dalle alte temperature; inoltre dovete tenere sempre la giusta distanza tra la vostra testa ed il getto d’aria calda (almeno 20 cm). Anche le piastre lisce o arricciacapelli possono essere dannose per i nostri poveri steli quindi ricordatevi sempre prima dell’utilizzo d’applicare un buon prodotto termoprotettivo sui vostri steli oppure impostate la temperatura più bassa possibile (mai superiore ai 180°).

Il testo fornito contiene già molte informazioni preziose su come mantenere sani e belli i propri capelli seguendo semplici ma efficaci consigli quotidiani sulla scelta dei prodotti giusti, tecniche corrette sia nel lavaggio sia nell’asciugatura, oltre all’utilizzo attento degli strumenti termici. Ricordiamoci che piccoli gesti possono fare una grande differenza nella salute della nostra chioma, contribuendo così a migliorare non solo il nostro aspetto esteriore ma anche a rafforzare la nostra autostima attraverso la cura personale.

Impostazioni privacy