Royal Family, non ci voleva proprio per i Windsor: sale la tensione a Buckingham Palace

Royal Family. Ancora un dispiacere per Re Carlo III che deve fronteggiare lo scandalo di proporzioni gigantesche messo in moto dal fratello minore, il principe Andrea.

Re Carlo III ha ereditato dalla defunta madre, la regina Elisabetta II, ben più del titolo e onori. Sulle sue spalle, infatti, grava il peso della gestione delle “malefatte” dei membri più ribelli della sua famiglia.

Principe Andrea Netflix documentario scandalo
Il Principe Andrea, lo scandalo continua (Instagram @prince_andrew_offical_page_) Snoitalia.it

Ben poca cosa appaiono i “capricci” del principe Harry in confronto allo scandalo che ha sollevato, infatti,  Andrea, il duca di York (secondogenito dell’ex sovrana britannica). Egli ha visto revocato il titolo di “Altezza Reale” a causa del rapporto con l’imprenditore americano Jeffrey Epstein, condannato per abusi sessuali e traffico internazionale di minorenni. Anche il principe Andrea sarebbe coinvolto in crimini di tale natura.

Royal family, si torna a parlare dei crimini del principe Andrea: Netflix mostra tutto

Il 5 aprile è stato rilasciato sulla nota piattaforma di streaming Netflix un contenuto dal titolo “Scoop”. Il film mostra al pubblico mondiale il coinvolgimento del principe Andrea nel famigerato caso Epstein, concentrandosi inoltre sull’intervista catastrofica che il terzogenito della regina Elisabetta II rilasciò alla BBC nel 2019.

Principe Andrea Netflix documentario scandalo
Il sovrano britannico Re Carlo III (Instagram @theroyalfamily) – Snoitalia.it

Il rilascio di tale film non potrebbe giungere in un periodo peggiore per la famiglia Windsor. Da poco tempo, infatti, è stata diffusa la notizia che sia Re Carlo III che la nuora (la principessa del Galles Kate Middleton) stanno combattendo contro il cancro.

Durante quella funesta intervista, il duca di York si rifiutò di dichiarare di essersi pentito della sua associazione con Jeffrey Epstein. Quello fu il momento che sancì la sua caduta in disgrazia con tempestive misure di allontanamento prese dalla sua stessa madre. Andrea non ha avuto più il permesso di presenziare agli eventi ufficiali; si intravede solamente per occasioni familiari come le funzioni religiose a Natale e Pasqua.

Gli ultimi mesi hanno portato la famiglia reale ad affrontare pubblicamente situazioni senza precedenti. Mai era capitato che il sovrano in carica e la principessa del Galles fossero stati costretti a prendersi un congedo dai loro doveri a causa delle condizioni di salute. La perdita di due delle figure principali dell’Istituzione monarchica e l’abbandono precedente del principe Harry dai suoi incarichi, hanno lasciato la monarchia abbastanza “impoverita”.

I tabloid inglesi sostengono che probabilmente i membri della famiglia Windsor non vedranno “Scoop” su Netflix. A quanto pare, non sono pronti a confrontarsi ancora una volta con uno scandalo così grave.

Impostazioni privacy