I pro e i contro dei dischi in vinile

I pro e i contro dei dischi in vinile

aprile 1, 2019 Off Di Snoiii

I dischi in vinile stanno tornando alla riscossa e conquistando il cuore dei consumatori, anche dei più giovani. Questo prodotto può vantare numerosi punti di forza e si caratterizza soprattutto per rendere la musica più calda e più naturale rispetto ai sistemi moderni.

In questo breve articolo vi voglio brevemente presentare i principali punti di forza ed i punti di debolezza dei dischi in vinile.

I punti di forza dei dischi in vinile

  • La musica, come vi ho anticipato, risulta più calda e naturale. È vero che i sistemi digitali moderni sono più precisi, ma risultano inevitabilmente più freddi. Invece i dischi in vinile producono una serie di irregolarità e di imperfezioni, ma sono sicuramente più realistici e
  • Costruire un disco in vinile è davvero facile poiché la tecnica è elementare. Inoltre i giradischi in vinile sono assolutamente economici e di facile costruzione.
  • Globalmente la qualità di riproduzione viene davvero rovinata solamente quando il disco è molto sporco o inevitabilmente rovinata.

I punti di debolezza dei dischi in vinile

  • La manutenzione è piuttosto scomoda poiché il disco andrebbe pulito prima di ogni utilizzo.
  • Questo prodotto è soggetto all’usura del tempo ed ai graffi. Inoltre, è piuttosto fragile e non sopporta facilmente eventuali cadute ed urti. Infine, è soggetto all’azione di microscopiche muffe che inevitabilmente ne rovinano la qualità di riproduzione.
  • La qualità di riproduzione e la risposta in frequenza possono diminuire con l’ascolto frequente, soprattutto se la puntina di lettura è consumata o è regolata con un peso eccessivo. L’utilizzo di questo prodotto richiede un minimo di attenzione, soprattutto se volete che possa durare a lungo.
  • La riproduzione di frequenze molto basse può indurre, soprattutto se il giradischi vinile non è perfettamente messo a punto, il cosiddetto effetto di Larsen. Se l’impianto di riproduzione entra in risonanza col suono emesso dagli altoparlanti, allora si può generare un effetto a catena (comunemente conosciuto come loop) capace di generare rumori pressoché incontrollabili e spesso deleteri per i diffusori acustici. Volete un esempio pratico?? Provate a mettere il vivavoce su due cellulari ed avvicinateli!

Conclusione

Sebbene la riproduzione e la qualità dei dischi in vinile siano apprezzate da molti amanti della musica, la resistenza e la delicatezza di questi prodotti ne hanno nettamente diminuito la presenza sul mercato. Attualmente i dischi in vinile rappresentano un oggetto di nicchia, ottima idea regalo per coloro che davvero amano la musica.