Come scegliere il videoproiettore

Come scegliere il videoproiettore

maggio 14, 2020 Off Di Snoiii

Quasi tutti sono tenuti a comunicare il contenuto, lo scopo e il valore del proprio lavoro a clienti o colleghi. I proiettori aiutano questa comunicazione espandendo l’immagine dello schermo del computer in modo che sia abbastanza grande da permettere a una stanza piena di persone di vedere. Quando si sceglie un proiettore, bisogna essere certi che soddisfi le proprie esigenze valutandone le caratteristiche e le caratteristiche.

 Le caratteristiche da prendere in considerazione

Buona ottica: per “ottica” si intende l’insieme di specchi, filtri e lenti che trasferiscono l’immagine dall’interno del proiettore allo schermo. Un’ottica scadente all’interno di un proiettore può rendere sfocate o spente le immagini. Più grande è la stanza e maggiori sono le dimensioni dell’immagine, peggiori sono i problemi di una cattiva ottica. Si può fare un rapido controllo proiettando una griglia di linee e vedendo se appaiono nitide e dritte.

Chiarezza del colore: quando si collega un proiettore allo schermo del computer, si cerca di visualizzare esattamente ciò che si trova sullo schermo. Se lo schermo del computer mostra una linea blu chiaro su uno sfondo blu scuro, non volete che lo schermo del proiettore mostri il viola su uno sfondo verde. La fedeltà dei colori e la chiarezza dei colori sono essenziali per produrre una buona immagine. Le metriche del colore sono difficili da trovare, quindi la migliore valutazione viene fatta prendendo un esempio dell’immagine a colori più impegnativa di cui si ha bisogno e guardando le diverse uscite del proiettore fianco a fianco. Il vostro gusto personale è l’arbitro finale di questa decisione.

Risoluzione: la risoluzione è solitamente indicata in termini di numero di pixel nelle dimensioni orizzontale e verticale. Ricordate solo che una risoluzione più alta non è sempre migliore. Ad esempio, se il monitor del vostro computer è uno schermo a 1024 x 768 pixel, l’invio di quell’immagine ad un proiettore 1400 x 1050 può effettivamente diminuire la qualità dell’immagine. I pixel “extra” vengono creati interpolando i valori dei pixel originali, il che tende a sfumare i bordi e a rendere l’immagine meno attraente. La situazione ideale è quella di far corrispondere la risoluzione del proiettore alla risoluzione dello schermo di cui avete bisogno sul monitor del vostro computer.

La maggior parte dei proiettori di fascia medio-alta avranno una qualità d’immagine paragonabile e una luminosità più o meno simile, quindi a volte la vostra selezione sarà guidata da altre caratteristiche. Per esempio, avete bisogno di un telecomando portatile per controllare il vostro proiettore? Volete un proiettore fisso da soffitto o un proiettore da tavolo portatile? Avete intenzione di portare il proiettore con voi abbastanza spesso, in modo che il peso sia un problema? Pensate a come utilizzerete effettivamente il vostro proiettore per aiutarvi a decidere le caratteristiche di cui avete bisogno.

 

Leggi anche I tosaerba robotizzati